line line  en  de  it  du  es  da  hr  hu  pl  sl  sr  tr  print version line  
V-Label - Vegi-Label - Vegetarian-Label - V-logo - Vegi-Logo Konsumentengruppen Label
line
---> HOME
line

Cordon Bleu

line

Per queli gruppi di consumatori e’ adatta una categoria?

Finestre verdi: Il gruppo corrispondente consuma determinati prodotti/menu’.
Finestre gialle: Il gruppo corrispondente consuma determinati prodotti/menu’ma con delle restrizioni.
Finestre rosse: Il gruppo corrispondente non consuma determinati prodotti/menu’.

Gruppo vegan      lakto-vegetariano ovo-vegetariano ovo-lakto-vegetariano con carne, uova, latte
consumatori di carne acritici          
consumatori di carne consapevoli     solo poche uova (colesterolo) da galline bio free-range solo poche uova (colesterolo) da galline bio free-range preferiscono carne biologica, uova biologiche e carni poco grasse
protezionisti degli animali     preferiscono uova free range preferiscono uova free range solo uova e carne da animali tenuti bene
Ebrei         non mangiano carne di certi animali. Altri animali devono essere uccisi secondo rituale religioso
Musulmani         non mangiano maiale Altri animali devono essere uccisi con rituale religioso.
Hindu‘     per gli Hindu’ le uova sono come la carne per gli Hindu’ le uova sono come la carne Gli Hindu‘ sono lacto-vegetariani
Vegetariani occasionali         solo se non esiste una alternativa vegetariana accettabile
Ovo-Lacto-Vegetariani     preferiscono uova free range preferiscono uova free range
---
Ovo-vegetarians  
---
preferiscono uova free range
---
---
Lacto-vegetariani    
---
---
---
Vegani  
---
---
---
---
animalisti  
---
---
---
---

Il risultato e’: meno ingredienti animali sono contenuti in un determinato prodotto/menu’, maggiore diventa l’interesse del potenziale consumatore

In questa lista si sottointende che i prodoti vegani abbiano un gusto tanto saporito quanto quelli con ingredienti di origine animale.

Cio’ e’ assolutamente possibile ma potrebbe implicare un certo spirito di adattamento da parte di alcuni cuochi /creatori di prodotti che hanno sempre in precedenza cucinato quasi esclusivamente pasti a base di carne.
Certamente, in questi casi i rilasciatori di licenze del marchio vegetariano europeo saranno felici di offire la loro assistenza.

Cosa manca ancora in questa lista: persone che non possono consumare determinati prodotti animlai per motivi di salute . Un esempio: in Svizzera (secondo la federazione svizzera dei produttori di latte) 17% della popolazione soffre di incompatibilita’ al lattosio e quindi ha problemi con prodotti che contengono latte. In Francia persino il 42% della popolazione ne e’ affetta. Per queste persone i prodotti che contengono lattosio comportano una indigestione e quindi per loro le opzioni “ovo-vegetariana” e “vegana” sono adatte.

   
 
line line line 31.7.2014 - 17:31 line